“Didattica dell’emergenza vs Didattica a distanza”

 Forse si tornerà in classe su turni, forse si alterneranno periodi a casa e periodi in presenza, forse si realizzeranno scenari che non sono ancora immaginabili ma un punto fermo è possibile metterlo, sulla scorta dell’esperienza; una cosa non si può fare: tutto…Allora la DAD va progettata e gestita: diverso il setting, diversi i ruoli, diversi i vincoli spazio-temporali, alcune cose si possono  fare, altre  no. Riuscire a dare un senso alle difficoltà  richiede ancora uno sforzo enorme, decisivo e ineludibile, per la formulazione di proposte che siano attuabili e condivisibili dalla scuola nel suo insieme.

Vivaldo Moscatelli, formatore, sviluppatore e consigliere Nazionale AIF, lavora alla formazione della Banca d’Italia e si occupa di progettazione didattica, sviluppo di elearning e comunicazione. 

(Visited 76 times, 1 visits today)

1 Comment

  1. A WordPress Commenter 7 Ottobre 2020 at 20:45

    Hi, this is a comment.
    To get started with moderating, editing, and deleting comments, please visit the Comments screen in the dashboard.
    Commenter avatars come from Gravatar.

    Reply

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *